XXVIII CONVEGNO MACROREGIONALE SIA SEZIONE LOMBARDO-PIEMONTESE-VALDOSTANA SOCIETA’ ITALIANA ANDROLOGIA

XXVIII CONVEGNO MACROREGIONALE SIA SEZIONE LOMBARDO-PIEMONTESE-VALDOSTANA SOCIETA’ ITALIANA ANDROLOGIA

Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.cetraitalia.com/home/site/wp-content/uploads/2016/06/XXVIII-CONVEGNO-MACROREGIONALE-SIA-SEZIONE-LOMBARDO-PIEMONTESE-VALDOSTANA-SOCIETA’-ITALIANA-ANDROLOGIA.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.cetraitalia.com/home/site/wp-content/themes/cetraitalia/includes/plugins/aq_resizer-1x.php on line 70

Il trattamento della Patologie Andrologiche negli ultimi anni si è notevolmente modificato grazie alle innovazioni nelle metodiche e nelle tecniche, sia mediche che chirurgiche, che riflettono i mutamenti di una disciplina ancor giovane, quale è l’Andrologia, che si avvale dei progressi di branche del sapere Medico di più lunga tradizione accademica. La ricerca farmacologica, l’utilizzo di strumenti di diagnosi sempre in evoluzione, il progresso nei “devices” di nuova generazione, unitamente all’ingegno di Specialisti ricchi di passione sempre alla ricerca di nuove soluzioni, hanno rivoluzionato la gestione dei pazienti con deficit erettile ed affetti da quadri di infertilità di coppia da fattore maschile, solo per citare gli aspetti prevalenti. Ne consegue che, ad oggi, l’assoluta maggioranza dei pazienti “andrologici” sia da considerarsi virtualmente curabile. Progressi sono anche continui nelle strategie di prevenzione, sempre più necessarie in relazione alla maggiore richiesta di coniugare migliore qualità e più lunga aspettativa di vita in pazienti affetti da coomorbidità. In ultimo vi è l’aspetto relativo alle tecniche riabilitative che si ispirano al principio di offrire ai pazienti massimo beneficio riducendo costi e, soprattutto, invasività di trattamento. Alla Luce di tutto ciò la 28° edizione del convegno della Macro Sezione SIA Lombardo‐Piemontese‐Valdostana si sviluppa su un programma declinato nella ricerca delle nuove metodiche e Best Practicies che più’ efficacemente si sono affacciate nel mondo andrologico nei tempi più recenti. Per ottemperare allo scopo è stato necessario coinvolgere Specialisti di estrazioni quanto più possibile diverse, con un approccio multidisciplinare che consenta all’Andrologo di ampliare le proprie conoscenze ed operare in sinergia con altre Professionalità in funzione di una miglior cura del Paziente Andrologico.

Oreste Risi 

Saremo presenti all’evento con proprio spazio espositivo.